Ultima revisione: 6 agosto 2019

Detective Pikachu è un bot di Telegram mirato a creare sondaggi per organizzare i raid in Pokémon GO.

Per chiedere assistenza puoi unirti al gruppo @detectivepikachuhelp, mentre per seguire gli aggiornamenti unisciti al canale @detectivepikachunews.

Questo bot non è collegato a Niantic o a The Pokémon Company, ma è un progetto autonomo per aiutare l’organizzazione dei raid nelle community.

  1. Guida per allenatori
    1. Trova la tua community
    2. Registrazione Allenatore
    3. Crea annunci (Annunci) e sondaggi (Raid)
    4. Modifica, annulla, cancella e riproponi un raid
    5. Segnarsi a un raid
    6. Allerta Raid
    7. Statistiche Utente
    8. Maggiori informazioni
  2. Guida per amministratori
    1. Gruppi e canali
    2. Aggiungere il bot ad un gruppo o ad un canale
    3. Configurazione del Bot
    4. Palestre
      1. Parole Chiave
      2. Etichette
      3. Zone
      4. Limiti nel numero di zone e posizioni
    5. Modalità Tata
    6. Fuso orario e regioni
    7. Lingue
    8. Classifica
    9. Altri comandi per amministratori
    10. Strumenti per amministratori
    11. Modelli
  3. Politica di utilizzo
  4. Politica Privacy
  5. Problemi Noti
  6. Elenco dei comandi
  7. Crediti

Guida per allenatori

Trova la tua community

Questo bot è stato pensato per essere utilizzato all’interno di gruppi, supergruppi o canali. Solitamente, ogni città ha una o più community.

Per trovare la community più vicina a te puoi usare la mappa dell’Italian League o la mappa delle community di The Silph Road. Tieni conto che alcune community possono utilizzare bot diversi per l’organizzazione dei raid.

Qualora non riuscissi a trovare una community nella tua zona, puoi crearne una direttamente tu. Ti basterà leggere la Guida per gli Admin per settare correttamente il bot ed aggiungerlo al tuo gruppo.

Registrazione Allenatore

La registrazione al bot consente di visualizzare il tuo Nickname Allenatore, squadra e livello nei sondaggi raid e di partecipare alle statistiche del ranking. È necessario essere registrati per poter utilizzare il +1 con il colore della squadra. In alucni gruppi è obbligatorio registrarsi per poter partecipare ai raid o anche solo per accedervi (a discrezione degli admin locali).

Tramite chat privata con il @detectivepikachubot, scrivi /register per iniziare il processo di registrazione. Il processo è automatico e il bot ti chiederà di inviare uno screenshot del tuo Allenatore rinominando il compagno con un determinato nome.

Username Telegram

Per utilizzare le funzioni base del bot (creare raid, segnarsi ai raid …) è necessario impostare lo username di Telegram. Puoi farlo tramite le impostazioni di Telegram.

Aggiorna livello e squadra

Se ti fossi già registrato al bot, e volessi aggiornare il tuo livello o il team, basta semplicemente inviare uno screenshot del tuo profilo in-game.

Cambio Nick Allenatore

Nel caso venga cambiato il Nick Allenatore, è necessario tornare alla fase di registrazione iniziale. There is no restriction, even if you were previously validated with a different account.

Cambio Account Telegram

In caso si cambi il numero di telefono, è comunque possibile mantenere il proprio account Telegram cambiando il numero associato all’account. Se mantieni il tuo account Telegram con il quale ti eri registrato, non occorre fare nient’altro.

Dopo un lungo periodo di inutilizzo di Telegram (gli account vengono solitamente cancellati dopo circa sei mesi di inattività) o in caso tu perda il tuo numero di telefono, non c’è modo di recuperare il tuo account.

The username that you used in the past may still be registered in the bot, but upon detecting a new account with that username, it should be released. If this is not possible, you will receive an error when using the command /profile. In case of success, the username associated with your new account will appear.

Se provi a registrarti con Nick Allenatore precedentemente associato ad un altro account Telegram, il bot ti mostrerà i passi da seguire prima di procedere con la nuova registrazione. Considera che questo processo è manuale e può richiedere un po’ di tempo.

Crea annunci (Annunci) e sondaggi (Raid)

Gli annunci sono raid nel quale l’orario di ritrovo non è ancora stato deciso. Creare un annuncio è il modo migliore per poi creare il relativo sondaggio raid.

Qualora il gruppo avesse configurato le palestre, puoi semplicemente inviare uno screenshot con il boss del raid o anche solo dell’uovo per creare un annuncio. Puoi comunque anche creare un annuncio tramite il comando /announce, o /raid e successivamente cliccando Crea annuncio.

Annunci e raid possono essere creati specificando anche altri parametri, anche se nel gruppo non sono state configurate le palestre, utilizzando nel seguente ordine il comando:

/raid pokemon orario palestra

Puoi anche aggiungere l’orario di despawn del raid indicando l’orario in fondo al comando:

/raid pokemon orario palestra orario-fine

Alcuni esempi:

/raid Raikou 14:30 South Park
/raid Entei 3:30 Train Station
/raid Metapod 12 South Park 12:15
/announce Metapod 12 South Park

Invece di specificare il boss del raid, è possibile impostare anche solamente il livello del raid; ad esempio, per un raid di livello 4, scrivi T4:

/raid T4 13:00 Train Station

Per creare un raid EX, inserisci la parola EX e specifica il giorno del raid nel seguente formato:

Per esempio, per un raid EX che si terrà il 22 alle 10:30 alla palestra Stazione:

/raid EX 22/10:30 Stazione

Tieni conto che stai utilizzando il bot in un canale, solo gli amministratori con permessi di scrittura e di invio screenshot potranno creare nuovi annunci e raid. In questo caso quindi, potrai solamente convertire annunci in raid o segnarti a raid esistenti, ma non crearne di nuovi. Rivolgiti ad un amministratore della tua community per maggiori informazioni.

Modifica, annulla, cancella e riproponi un raid

È possibile modificare e aggiungere vari dettagli a un raid anche dopo la sua creazione: cambiare orario di ritrovo, palestra, il Boss (o l’uovo) e orario di schiusa e fine raid.

Per modificare o aggiungere questi dettagli, rispondi al messaggio del raid con i seguenti comandi:

/time 12:00
/pokemon Wartortle
/gym Magical Fountain
/endtime 12:30
/endtime -
/opentime 11:50
/opentime -

Qualora venisse usato questo argomento “-“ per /endtime o /opentime, l’orario in questione verrà cancellato.

Un raid può anche essere annullato rispondendo con il comando /cancel, cancellato utilizzando /delete e riproposto utilizzando /refloat.

Di norma, solamente chi ha creato il raid e gli amministratori possono utilizzare questi comandi, a meno che il gruppo non abbia abilitato l’opzione per permettere le modifiche. Di default, i comandi /delete e /refloat sono abilitati solamente per gli amminsitratori, ma possono anche essere attivati per il creatore del raid.

I raid vengono automaticamente considerati completati 30 minuti dopo l’orario di ritrovo, ma è comunque possibile forzarne la chiusura utilizzando /close in qualsiasi momento dopo l’apertura.

I partecipanti riceveranno una notifica privata nel caso il raid venga modificato, annullato o cancellato.

Quando si modifica l’orario di un raid con /time è necessario specificarne il giorno solamente qualora fosse diverso dal giorno attuale. Non è necessario, invece, con /endtime e /opentime dato che di default è sempre considerato il giorno del raid stesso.

Segnarsi a un raid

Una volta che il raid è stato creato, puoi segnartici cliccando Ok!. Se ti segni pochi minuti prima dell’orario di ritrovo, o addiritura dopo, potrebbe apparire una piccola lumaca nell’elenco dei partecipanti, in base alle impostazioni del gruppo.

Se ti rechi al raid con un amico, puoi utilizzare il pulsante +1 per ogni account aggiuntivo. Se selezioni troppi partecipanti per errore, utilizza Ok! per resettare gli account aggiuntivi e ricominciare. Tieni in considerazione che gli amminsitratori possono limitare il numero degli account aggiuntivi per persona o anche disabilitare questa opzione.

Quando sei sul posto, premi il pulsante Sono qui! per registrare la tua presenza.

Se ti sei segnato ma poi non puoi partecipare, seleziona No!. Se cancelli la tua partecipazione dopo almeno 5 minuti che ti sei segnato, rimarrai tra i partecipanti con un X rossa, per mettere a conoscenza gli altri che ti sei tolto in un secondo momento. Nei gruppi dove l’opzione Mostra i No è abilitata, puoi selezionare direttametne No! per figurare tra quelli che non partecipano.

Dall’orario del raid in poi (per sei ore), puoi informare gli altri partecipanti che hai catturato il Pokémon cliccando Preso!, Scappato! o Shiny!. Questi pulsanti non sono abilitati di default ma possono essere abilitati dagli amministratori del gruppo.

Per far si che la partecipazione ai raid venga contata nel ranking, occorre segnarsi prima dell’orario di ritrovo e cliccare Sono qui!. Anche se venisse visualizzata la lumaca di fianco al nickname, non influisce. È ovviamente necessario aver completato comunque il processo di registrazione al bot prima che venga generata la classifica.

Allerta Raid

Gli utenti possono configurare privatamente i propri alert per determinati raid o annunci, in alcune palestre o per alcuni Boss. Per configurarli, invia al bot (in privato) il comando /alerts e segui le istruzioni.

C’è un limite di alert fissato a 30 palestre e 12 Pokémon per ogni gruppo. Con /clearalerts verranno cancellati tutti gli alert impostati in un’unica volta.

Considera che per attivare gli alert devi aver partecipato almeno a un raid in un gruppo che abbia le palestre correttamente configurate e sia attiva anche l’opzione che abilita questa funzione, altrimenti né il gruppo né le palestre compariranno.

Statistiche Utente

Gli utenti possono richiedere le loro personali statistiche di partecipazione ai raid tramite il comando /stats. Le statistiche si basano sulle stesse regole del ranking, per il conteggio.

Maggiori informazioni

Per ulteriori informazioni non disponibili in questa guida o altro tipo di assitenza, puoi rivolgerti a @detectivepikachuhelp. Se sei un amministratore di un gruppo o di un canale, consulta la guida per amministratori.

Guida per amministratori

Gruppi e canali

Il bot può essere aggiunto sia in gruppi che in canali, ma funziona in maniera leggermente diversa, in relazione alle diverse funzionalità di Telegram.

Nei gruppi il bot si attiva appena viene inserito e invia un messaggio di benvenuto. Successivamente, dovrà comunque essere configurato. Qualora, aggiungessi il bot a un gruppo che venisse poi convertito in un supergruppo solo in un secondo momento, sarà necessario rimuoverlo e aggiungerlo nuovamente. I supergruppi sono comunque consigliati.

Nei canali il bot non invia nessun benvenuto quando viene inserito e deve essere configurato tramite comando /settings prima di essere usato. È leggermento più lento e varia di alcune caratteristiche. In un canale, non verrà mostrato colui che ha creato il raid perchè il raid viene sempre e comunque creato dal canale direttamente, non da un utente. Inoltre, alcune opzioni nei canali non vengono accettate. Utilizzando un canale è il modo più semplice per interagire con altri bot, dato che, nei gruppi, i bot non possono leggere i messaggi di altri bot.

Aggiungere il bot ad un gruppo o ad un canale

Per Aggiungere il bot ad un gruppo ci sono tre alternative:

  1. Dal profilo di @detectivepikachubot. Dal menù, seleziona l’opzione aggiungi a un gruppo e seleziona poi il gruppo dall’elenco.

  2. Cliccando qui da un dispositivo con Telegram installato.

  3. Aggiungerlo come un normale contatto cercandolo tramite username @detectivepikachubot. Con alcune versioni di Telegram questo metodo potrebbe non funzionare.

Per Aggiungere il bot ad un canale, ci sono meno opzioni. Apri il pannello di amministrazione e aggiungilo direttamente tra gli amministratori, cercandolo tramite username @detectivepikachubot.

Alcune versioni di Telegram non ti consentono di aggiungere il bot in questo modo. Se fosse il tuo caso, scarica la beta per Android da Telegram Beta channel cercando una versione aggiornata di tgrambeta.apk. Telegram Beta sarà installato come un’app separata, e una volta inserito il bot, potrai disinstallarla.

Configurazione del Bot

Per la configurazione di base del bot usa il comando /settings. La configurazione è suddivisa in diversi sottomenu:

Comportamento canale / gruppo

  1. Posizioni. Abilita o disabilita l’integrazione delle posizioni. Per abilitare questa opzione, è necessario [configurare le posizioni] (#gym-locations). Se non hai intenzione di farlo, è meglio disabilitare le posizioni. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  2. Consenti di impostare alert. Richiede le posizioni delle palestre (contrassegnate automaticamente se necessario). Consente o meno agli utenti di trovare le palestre configurate nel gruppo/canale quando si impostano alert personalizzati. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  3. Modalità tata. Tutti i messaggi, ad eccezione dei messaggi di creazione raid e dei comandi consentiti, vengono cancellati. Vedi la sezione [Nanny mode] (#nanny-mode) per maggiori informazioni. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  4. Richiedi registrazione. Se abilitato, obbliga tutti gli utenti a registrarsi al bot prima di poter partecipare ai raid o crearli. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  5. Riproponi automatico. Se abilitato, il bot ripropone tutti i raid attivi ogni 5, 10, 15 o 30 minuti. I raid sono considerati attivi da meno di un’ora e mezza dall’inizio o se sono appena iniziati (dopo essere stati avviati, vengono riproposti solo una volta). Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  6. Riproponi anche gli annunci. Se abilitato, il bot ripropone gli annunci. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

Comandi disponibili per utenti

  1. Trova palestre (comando /search). Se abilitato, consente la ricerca delle palestre registrate. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  2. Crea raid e annunci. Se abilitato, consente agli utenti di creare raid secondo le regole previste nella sezione Crea raid e annunci. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  3. Riproponi raid (comando /refloat). Se abilitato, consente al creatore del raid di riproporlo usando il comando /refloat in risposta al sondaggio. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  4. Cancella raid (comando /delete). Se abilitato, consente al creatore del raid di eliminarlo utilizzando il comando /delete in risposta al sondaggio. Con questa opzione disabilitata, it’s still possible to cancel the raid with the command /cancel. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

Crea raid e annunci

  1. Modalità interattiva per creare raid e annunci. Se abilitata, consente di creare raid usando il menù interattivo di creazione del raid. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  2. Invio screen di uova raid per creare annunci. Se abilitato, il bot analizzerà lo screen inviato creando un annuncio raid. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  3. Invio screen di boss raid per creare annunci. Se abilitato, il bot analizzerà lo screen inviato creando un annuncio raid. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  4. Invio Invito EX per creare annunci. Se abilitato, il bot analizzerà lo screen inviato dell’Invito EX creando un annuncio raid. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  5. L’organizzatore del raid partecipa automaticamente. Se abilitato, l’organizzatore del raid partecipa automaticamente quando viene creato o viene trasformato da un annuncio. Questa opzione non funziona nei canali, dato che che nei canali non esiste nessun organizzatore. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  6. Utilizza multipli di 5 minuti nell’impostazione dei raid. Se abilitato, gli orari sono mostrati in multipli di 5 minuti quando si covnerte un annuncio in un raid. Se disabilitato, il tempo di riferimento è la schiusa dell’uovo, anche se i tempi mostrati non sono multipli di 5. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

Opzioni di visualizzazione raid

  1. Mostra il totale dei partecipanti, per squadra. Se abilitato, invece di mostrare solo il totale degli allenatori registrati, li divide per team. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  2. Mostra «+1» allenatori per team per riga. Requires to enable the option «+1» button by team from Raids behaviour (automatically marked if necessary). If enabled, shows the +1 with the corresponding team color in each line. Option disabled by default.

  3. Formato orario a.m./p.m.. Se abilitato, l’orario è mostrato nel formato 12 ore seguito da AM o PM. Ha effetto solo sui raid. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  4. Tema icone. Consente di cambiare il tema delle icone selezionandolo tra quelli disponibili. Ogni volta che viene premuto un tema, viene cambiato.

  5. Gruppo partecipanti per livello/team. Se abilitato, invece che mostrare l’elenco dei partecipanti in ordine cronologico, vengono mostrati divisi per squadra e livello. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  6. Riordina zone/palestre in base all’attività. Quando si crea un raid in modalità interattiva, le zone e le palestre verranno mostrate in ordine di attività, dalla più utilizzata a quella meno, invece che in ordine alfabetico. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  7. Mostra ritardatari. Evidenzia nell’elenco gli allenatori che si segnano in ritardo con un 🐌. Può essere impostato a 1, 3, 5 o 10 minuti prima dell’orario di ritrovo del raid. Opzione abilitata per impostazione predefinita a 1 minuto.

Comportamento Raid

  1. Pulsante «Ritardo». Se abilitato, compare un nuovo pulsante nei raid così da permettere ai partecipanti di avvisare del ritardo. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  2. Pulsante «Preso!». Se abilitato, compaiono due nuovi pulsanti per indicare se è stato catturato il boss oppure no. I pulsanti appaiono solo dall’inizio del raid per le 6 ore successive. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  3. Pulsante «Shiny!». Se abilitato, compare un pulsante di fianco a quello “Preso!” per indicare se il boss preso era shiny. Come “Perso!”, appare solo dall’inizio del raid per le 6 ore successive, ed esclusivamente per i boss disponibili shiny. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  4. Pulsante «+1». Se abilitato, compare un pulsante che consente di indicare che ci si reca al raid con altri amici. Si può configurare un massimo di 1, 2, 3, 5 e 10 compagni. Opzione abilitata per impostazione predefinita con massimo 5 compagni.

  5. Pulsante «+1» per squadra. Richiede il pulsante «+1» abilitato (automatically marked if required). Se abilitato, invece che solamente uno, ci saranno 3 pulsanti «+1», uno per ogni team. Questa opzione è utile solo nel caso le opzioni Mostra totale partecipanti per squadra o Mostra «+1» allenatori per team per riga siano abilitate. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  6. Permetti modifiche. Se abilitato, consente a qualunque allenatore di modificare orario, orario fine, Boss o palestra dei raid o degli annunci. Questa opzione è raccomandata solamente per piccoli gruppi. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  7. Permetti riproponi. Se abilitato, consente a qualunque allenatore di riproporre raid o annunci. Questa opzione è raccomandata solamente per piccoli gruppi. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  8. Mostra i No. Se abilitato, mostra nell’elenco una ❌ quando clicchi “No”. Questa opzione è utile per piccole community, dove è importante sapere se un giocatore non parteciperà. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  9. Elimina raid vuoti. Se abilitato, il bot annullerà automaticamente i raid lasciati vuoti. Un raid viene considerato vuoto se c’è solamente un allenatore segnato o nessuno ha cliccato il tasto Sono qui!. La cancellazione ricorre dopo la chiusura del raid, normalmente 30 minuti dopo l’orario deciso, o dopo l’orario di fine raid. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  10. Solo membri del gruppo. Se abilitato, gli utenti non presenti nel gruppo o nel canale non possono registrarsi ai raid o ricevere avvisi. Opzione abilitata per impostazione predefinita.

  11. Consenti solo raid di livello ≥ n. Se abilitato, la creazione dei raid è consentita solo sopra un determinato livello del boss, configurabile da 2 a 5, e comunque sempre per gli inviti EX. Se disabilitato, è possibile creare ogni tipo di raid. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  12. Consenti solo annunci di livello ≥ n. Se abilitato, la creazione di annunci è consentita solo sopra un determinato livello del boss, configurabile da 2 a 5, e comunque sempre per gli inviti EX. Se disabilitato, è possibile creare ogni tipo di annuncio. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

Comportamento Ranking

  1. Classifica raid settimanale. Se abilitato, consente agli amministratori di gruppo di mostrare la TOP 15, 25, 35 o 50 dei partecipanti ai raid settimanale (in base all’opzione selezionata, 10 per impostazione predefinita) usando il comando /ranking week (o semplicemente /ranking).

  2. Classifica raid mensile. Se abilitato, consente agli amministratori di mostrare la TOP 15, 25, 35, o 50 dei partecipanti ai raid mensile (in base all’opzione selezionata, 15 per impostazione predefinita) utilizzando il comando /ranking month.

  3. Consenti solo raid di liivello ≥ n. Se abilitato, i raid che vengono presi in considerazione per la classifica sono in base al livello del Boss, configurabile da 2 a 5 e sempre includendo gli EX. Se disabilitato, usa tutti i raid di qualsiasi livello. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  4. Classifica raid automatica. Se abilitato, pubblicherà la classifica dei raid di quelli non automaticamente disattivati ​​non appena disponibili (due ore prima dell’ora del periodo di ranking).

  5. Classifica annunci settimanale. Se abilitato, consente agli amministratori di gruppo di mostrare la TOP 15, 25, 35 o 50 dei creatori di annunci settimanale (in base all’opzione selezionata, 10 per impostazione predefinita) utilizzando il comando /ranking announces week (o semplicemente /ranking announces).

  6. Classifica annunci mensile. Se abilitato, consente agli amministratori di gruppo di mostrare la TOP 15, 25, 35 o 50 dei creatori di annunci mensile(in base all’opzione selezionata, 15 per impostazione predefinita) utilizzando il comando /ranking announces month.

  7. Consenti solo annunci di livello ≥ n. Se abilitato, gli annunci che vengono presi in considerazione per la classifica sono in base al livello del Boss, configurabile da 2 a 5 e sempre includendo gli EX. Se disabilitato, usa tutti gli annunci di qualsiasi livello. Opzione disabilitata per impostazione predefinita.

  8. Classifica annunci automatica. Se abilitato, pubblicherà la classifica degli annunci di quelli non automaticamente disattivati ​​non appena disponibili (due ore prima del periodo di graduatoria).

Palestre

Le posizioni delle palestre devono essere configurate in ciascun gruppo in modo indipendente. Un gruppo non conosce le posizioni di altri gruppi.

Per iniziare, genera un [foglio di lavoro Google] (https://docs.google.com/spreadsheets/u/0/) con 4 colonne (e altre ancora facoltative che possono essere aggiunte in seguito):

  1. Nome palestra
  2. Latitudine in formato numerico (ad esempio 51.206983)
  3. Longitudine in formato numerico (ad esempio 6.773920)
  4. Parole chiave separate da virgole (per favore leggi la sezione delle parole chiave)
  5. Etichette (facoltativo)
  6. Zone (facoltativo)

Per impostazione predefinita, Google tenta di formattare i numeri e potrebbe rovinarli. Se stai compilando i dati manualmente, prima di iniziare a scrivere le coordinate, devi selezionare le colonne B e C e cancellare il formato come mostrato nella seguente gif.

Questo succede perché stiamo usando gli fogli google come tabelle di dati

È essenziale capire come funziona la quarta colonna, poiché è quella che consente agli utenti di trovare le palestre. Esamina la sezione su parole chiave con molta attenzione.

La quinta colonna è facoltativa e puoi sempre riempirla in seguito. Controlla la sezione etichette per maggiori dettagli.

Anche la sesta colonna è facoltativa. Controllare la sezione zone per una spiegazione dettagliata.

Una volta pronto il foglio di calcolo, fai clic su Condividi per ottenere un collegamento pubblico al foglio di calcolo e impostalo nel gruppo con il comando / spreadsheet. Per esempio:

/spreadsheet https://docs.google.com/spreadsheets/d/1s2K8_hayc1aHt8bZeKucRz0s4G4rn9YUrDB2ZvvEJ4A/edit?usp=sharing

Quindi usa il comando /refresh per caricarlo. Dopo ogni modifica al file, è necessario avviare nuovamente /refresh per ricaricare la lista. Non è necessario ripetere /spreadsheet a meno che non si cambi il foglio di calcolo per uno diverso.

Puoi testare le posizioni cercando con il comando /search. Per esempio:

/search cartello south park

Per avere un elenco di tutte le palestre conosciute puoi usare il comando /list. Questo comando potrebbe visualizzare un elenco abbreviato se ci sono troppe palestre, oltre 500 palestre o più.

Importante! Se si modifica il nome di una palestra nella prima colonna, al successivo avvio di /refresh verrà cancellata e aggiunta di nuovo con un ID diverso. Tutti gli avvisi che gli utenti hanno creato andranno persi. Potrebbe anche influire sui raid in corso che utilizzano quella palestra, che perderà la posizione.

Parole Chiave

Le parole chiave sono scritte nella quarta colonna, separate da virgole (gli spazi tra le parole e le virgole non vengono considerati durante la ricerca).

Considera le parole chiave come pezzi di frasi chiave che potrebbero anche avere spazi nel mezzo. Il bot fa corrispondere la stringa di testo tra ciò che l’utente scrive e questi pezzi di frasi chiave, fermandosi alla prima corrispondenza utile, quindi è necessario definirli molto attentamente evitando l’uso di parole troppo brevi o troppo generiche, che possano creare conflitti.

Le parole chiave a tre lettere sono ignorate di proposito. Nota anche che vengono ignorati gli accenti e le lettere maiuscole, e anche caratteri come «ç» e «ñ» vengono convertiti in «c» e «n». Ad esempio, la parola chiave Peñísola ai fini della ricerca viene vista allo stesso modo di penisola.

Problema noto: viene riconosciuta la palestra sbagliata poiché i nomi sono troppo brevi

Questo può accadere inserendo parole chiave troppo brevi o troppo generiche.

Per esempio, le palestre South Park Sign e Fountain at South Park verranno confuse se si utilizza solo la parola chiave South Park. Si prega di rispettare le annotazioni generali riguardo al non utilizzare quindi parole vaghe o troppo generiche.

In questo caso, le parole chiave appropriate potrebbero essere:

Gym name Keywords
South Park Sign south park sign, park sign
Fountain at South Park fountain at south, fountain south, fountain at park, fountain park
Problema noto: viene riconosciuta la palestra sbagliata poiché parte del nome è contenuto in un’altra palestra

Questo può accadere quando due o più palestre hanno nomi che sono inclusi l’uno nell’altro. Per esempio, in South Park, South Park Gym e South Park Sign.

In questo caso, la palestra South Park può essere definita solo usando la parola south park e applicare le raccomandazioni della sezione precedente non è sufficiente. È possibile procedere come segue:

  1. Elimina la palestra con il nome più breve dal foglio di lavoro (in questo caso South Park).
  2. Invia il comando /refresh .
  3. Aggiungi di nuovo la palestra nella parte inferiore del foglio di calcolo.
  4. Invia il comando /refresh nuovamente.

In questo modo, la palestra con il nome più breve verrà caricata con un nuovo identificatore nella parte inferiore del file. Fai attenzione, poiché questo può influire sui raid in corso in quella palestra e gli utenti perderanno gli avvisi configurati su di essa.

Problema noto: Ci sono due palestre con lo stesso nome e il bot non può distinguerle

In questo caso, non esiste una soluzione semplice, ma puoi scegliere una o più delle seguenti opzioni:

Etichette

Le etichette sono utili per contrassegnare le palestra che hanno il tag sponsorizzato o EX nel gioco. Le etichette potranno essere inserite nella quinta colonna e, come le parole chiave, più di una separate da virgole. Le etichette supportate sono le seguenti:

Alcune altre parole chiave producono anche emoji per ragioni storiche, come park o field, ma potrebbero essere rimossi in futuro. Se vuoi aggiungere emoji personalizzati, puoi aggiungerli anche come parole chiave. Ad esempio:

 sponsored,ex,📱
 🌳,🛴

Zone

Le zone vengono utilizzate solo durante la creazione interattiva di raid, al fine di trovare facilmente le palestre. Possono essere associati, ad esempio, a quartieri o parte di una città (Zona Nord, Zona Sud …).

Le aree sono stabilite nella sesta colonna. Per la stessa palestra è possibile impostare più zone, separate da virgole. Per esempio:

Zona industriale, zona nord

Si noti che, se si aggiungono questi dettagli ad una palestra, le palestre non definite non appariranno come un’opzione quando si crea un raid in modo interattivo, ma potrebbero essere selezionate usando altri metodi.

Limiti nel numero di zone e posizioni

Il numero massimo di palestre che verranno caricate dal foglio di calcolo è 3000. Le eccedenze saranno ignorate.

Nella creazione di raid con il comando /raid verrà visualizzato un massimo di 56 palestre, ordinato in base alla frequenza decrescente di utilizzo negli ultimi 60 giorni. Se si desidera mostrare più palestre, si consiglia di creare zone. Verrà inoltre visualizzato un massimo di 14 zone, se il numero di zone è maggiore, quelle meno utilizzate non verranno visualizzate.

Combinando il numero massimo di zone con il numero massimo di palestre per zona, fino a un totale di 56 * 14 = 784 palestre.

Questo non significa che è obbligatorio creare zone se vuoi mostrare più di 56 palestre. Però usando il comando /raid senza argomenti aggiuntivi le palestre mostrate saranno solo quelle utilizzate di frequente.

Modalità Tata

La modalità babysitter impedisce alle persone di chattare nel gruppo, eliminando tutti i messaggi inviati dagli utenti (esclusi gli amministratori). Deve essere attivato da impostazioni.

Richiede che il bot sia autorizzato su Telegram a cancellare i messaggi, altrimenti non sarà in grado di eliminarli.

Il comando /talkgroup permette di definire un gruppo in cui parlare. Se la modalità nanny è attivata, il bot pubblicherà il link del gruppo per parlare ogni volta che qualcuno scrive. Per esempio:

/talkgroup @PGSDC
/talkgroup https://t.me/joinchat/XXs3XkzYsXXxnvbtxxe11x

Per eliminare il gruppo in cui parlare, lancia lo stesso comando con una barra orizzontale come argomento, come:

/talkgroup -

Fuso orario e regioni

Per impostare corretamente il fuso orario e la regione, utilizza il comando /timezone con il relativo parametro nel formato vedi elenco. Ad esempio:

/timezone America/Los_Angeles
/timezone Europe/London

Per controllare l’orario, la zona corrente e la regione, usa il comando /timezone senza nessun parametro aggiuntivo.

/timezone

La regione viene automaticamente selezionata dal fuso orario. Se la tua regione non corrisponde alla scelta automatica, puoi modificarla con il comando /region (senza parametri) scegliendo una delle opzioni disponibili.

Lingue

Per consultare le lingue disponibili utilizza /language.

Quando il bot entra per la prima volta in un gruppo o quando parla privatamente con un utente per la prima volta, il bot prima chiederà di selezionare la lingua. Può essere modificato in qualsiasi momento con il comando /language. Per esempio:

/language Italian

Se la prima interazione dell’utente con il bot avviene attraverso un gruppo, la lingua del gruppo verrà automaticamente assegnata anche lui e non gli verrà quindi chiesto in privato. In questo caso, l’utente può cambiare la lingua in privato con il comando precedente.

Classifica

Ci sono due tipi di classifiche che possono essere configurate: partecipazione ai raid and creazione di annunci.

Il bot può mostrare le classifiche dell’ultima settimana (da Lunedì a Domenica) e dell’ultimo mese, usando rispettivamente i comandi /ranking raids week o /ranking announces week e /ranking raids month o /ranking announces month.

Nella classifica di partecipazione ai raid il numero degli utenti presenti nel gruppo o canale sono elencati in ordine di partecipazione. Per impostazione predefinita, la settimanale sarè TOP 10 e quella mensile sarè TOP 15. In caso di paritè per numero di raid, verranno mostrati alla stessa posizione. Gli utenti contati saranno solamente quelli segnati ai raid prima dell’orario di inizio e che avranno cliccato Sono Qui!.

Per essere contati ai fini delle classifiche, gil allenatori si devono segnare prima dell’inizio e selezionare Sono Qui! ogni volta, per confermare che la loro partecipazione. L’icona della lumaca non influisce 🐌. Gli utenti dovranno essere giè con stato validato al momento della generazione delle classifiche.

Nella classifica di creazione annunci il numero degli utenti presenti nel gruppo o canale sono elencati in ordine di creazione di annunci appunto. Per impostazione predefinita, la settimanale sarè TOP 10 e quella mensile sarè TOP 15. In caso di paritè per numero di annunci, verranno mostrati alla stessa posizione. Gli annunci saranno considerati validi solo se convertiti in raid e non sono annullati ne eliminati.

Le calssifiche sono disponibili dalle 10:00 pm (22:00) del giorno precedente alla fine del periodo corrispondente. Invece, la classifica mensile sarè disponibile alla stessa ora l’ultimo giorno del mese.

È possibile filtrare quali raid/annunci sono presi in considerazione per ciascun tipo di classifica in base al livello del raid, secondo le impostazioni del gruppo o del canale.

Altri comandi per amministratori

Per annullare l’annullamento di un raid, usa il comando /uncancel. È usato esattamente come /cancel, ma solo per i raid annullati.

Un amministratore può sempre annullare i raid con il comando /cancel, anche se è già terminato. Di solito, un creatore invece può annullare solo i raid non più vecchi di tre ore.

Per eliminare selettivamente gli allenatori da un raid, può essere utilizzato /unlist seguito dal nome dell’allenatore. Questo comando funziona come tutti gli altri comandi di modifica: rispondendo al raid o specificando privatamente, l’ID del raid e il nome dell’allenatore desiderato.

Per ri-proporre tutti i raid attivi contemporaneamente (che si si presentano nello spazio di un’ora e mezza successiva al comando), il comando è /refloatactive. Puoi anche riproporre tutti i raid, inclusi quelli EX, con /refloatall, solo i raid che arriveranno solo durante quel giorno, con /refloattoday, o solo i raid EX, con /refloatex.

Gli utenti del gruppo possono essere eliminati con il comando /kickachu seguito da uno o più ID di Telegram. Questo comando può essere generato da elenchi di utenti inattivi o non convalidati, dal sito Web di amministrazione.

Strumenti per amministratori

Sul sito admin.detectivepik.ac è disponibile un tool che ti consente di accedere alle seguenti informazioni:

Lo strumento deve essere connesso tramite il proprio account Telegram, poiché il bot non può ottenere da solo l’elenco degli utenti di un gruppo o di un canale.

Le informazioni sui gruppi disponibili, l’elenco degli utenti di ciascun gruppo e il risultato di ogni query vengono memorizzati nella cache per 21 ore sul server per evitare il sovraccarico dell’API e del server di Telegram, al fine di poterli riutilizzare. In ogni schermata, apparirà specificato quando ogni dato è stato ottenuto per l’ultima volta.

Al termine, per motivi di sicurezza, è consigliabile tornare alla schermata principale e disconnettersi da Telegram con il pulsante Logout. In ogni caso, dopo 30 giorni le sessioni si chiudono automaticamente sul server e le informazioni sulla sessione dello strumento vengono cancellate.

Modelli

I messaggi raid e annunci possono essere personalizzati sintonizzando i modelli con i comandi /raidtemplate e /announcetemplate rispettivamente.

Quando richiamati senza alcun parametro, questi comandi mostrano il modello corrente. Per cambiarlo, è necessario specificare il nuovo modello. Per esempio:

/raidtemplate <b>{Pokemon}</b> Raid {{il <b>{weekday_day_month}</b> }}alle {timewarn_icon_}<b>{raidtime}</b> a {gym_icon}{gym}<br>{{<em>Aperto da {opentime} a {endtime}</em><br>}}<em>Organizzato da </em>{organizer}{_edited_icon}{_refloated_icon}

Modelli Predefiniti

Alcuni modelli predefiniti possono essere scelti direttamente tramite nome. Per esempio:

/raidtemplate maxcp
/announcetemplate maxcp

I modelli predefiniti disponibili sono elencati di seguito:

Nome Descrizione
maxcp Simile al modello base, ma mostra anche i PL massimi del Pokémon.
pokebattler Simile al modello base, ma mostra anche un link alle statistiche di Pokébattler.
pokebattler_maxcp Unisce i due precedenti modelli: mostra i PL massimi dei Pokémon, e anche un link a Pokébattler.

Per tornare al modello base, inserire direttamene un trattino - in questo modo:

/raidtemplate -
/announcetemplate -

Campi Variabili

I blocchi di testo come {gym} sono campi variabili, e si aggiornano in base all’informazione registrata. Puoi vedere questi campi qui di seguito. Per semplicità, i campi sono riportati senza le parentesi {}, ma andranno poi inserite quando si crea il modello. Per esempio, la prima variabile pokemon dovrà essere scritta come {pokemon}.

campo Descrizione HTML
pokemon Nome del Pokémon o dell’uovo. -
pokemon_gamepress Il Pokémon (collegato a Gamepress) o l’uovo. Link
pokemon_gameinfo Il Pokémon (collegato a Gameinfo) o l’uovo. Link
pokemon_pokebattler Il Pokémon (collegato a Pokebattler) o l’uovo. Link
expokemon_icon Icona EX solo se il boss del raid è EX. -
shinypokemon_icon Icona shiny solo se il boss del raid può essere shiny. -
maxcp Pl massimi al livello 20. -
maxcp_boosted Pl massimi al livello 25. -
types Tipo Pokémon (usando le icone). -
types_text Tipo Pokémon (usando il testo). -
weatherboosts Meteo che potenzia i PL del Pokémon (usando le icone). -
weatherboosts_text Meteo che potenzia i PL del Pokémon (usando il testo). -
isegg Vero se è un uovo. -
ispokemon Vero se è un boss. -
istier5 Vero se è un boss di livello 5 o un uovo. Disponibile anche per gli altri livelli. -
gym Nome palestra e posizione. Link
gym_icon Icona palestra in base al tipo. -
exgym_icon Icona palestra EX solo se è palestra EX. -
zone Zona o zone della palestra. -
announcer Utente che ha creato l’annuncio. Link
organizer Utente che ha organizzato il raid. Link
weekday_day_month Giorno del raid, giorno e mese se il raid non è oggi. -
weekday_day Giorno del raid e giorno se il raid non è oggi. -
day_month Giorno e mese se il raid non è oggi. -
opentime Tempo di schiusa. -
endtime Tempo di despawn. -
raidtime Orario di ritrovo. -
timewarn Testo esplicito scade a breve se l’orario di ritrovo è prossimo alla scadenza del raid. -
timewarn_icon Icona ⚠️ se l’orario di ritrovo è prossimo alla scadenza del raid. -
timenearopen Vero se l’orario di ritrovo è vicino all’orario della schiusa. Anche timenearend, timefaropen e timefarend sono disponibili. -
edited_icon Icona 📝 se il raid è stato modificato. -
edited Testo esplicito modificato se il raid è stato modificato. -
refloated_icon Icona 🎈 se il raid è stato riproposto. -
refloated Testo esplicito modificato se il raid è stato riproposto. -

Formattazione HTML

I modelli possono essere formattati usando semplicemebte l’HTML, tenendo conto delle restrizioni di Telegram:

Per andare a capo bisogna utilizzare <br>. Ogni nuova riga verrà sostituitio con uno spazio bianco.

Campi contenenti HTML

I campi contrassegnati come HTML solitamente sono dei link, che appunto contengono HTML. Ad esempio, {pokemon_gamepress} è tradotto in:

<a href="https://pokemongo.gamepress.gg/raid-boss-counter/palkia-raid-counter-guide">Palkia</a>

Dato che questi campi contengono già codice HTML, lo stesso non potrà contenere altri tag, come <b> per il grassetto. Per esempio, il blocco sotto verrà rifiutato per aver unito più tag incompatibili, anche se espressamente può non sembrare:

<b>{pokemon_gamepress}</b>

I campi contenenti link hanno metodi alternativi mostrare il testo all’interno del link, finendo con _text, e il link in sè, finendo con _link. Per esempio:

Fields variants

per creare modelli più pratici, ci sono versioni differenti dello stesso campo con spazi all’interno, e maiuscole…come segue:

Blocchi Condizionali

Ci sono tre tipi di blocchi condizionali, racchiusi tra le doppie parentesi graffe {{ }}. Questi blocchi possono essere mostrati o nascosti in base ad alcune semplici condizioni.

Il blocco più semplice è {{text}}. Il testo verrà mostrato solo se tutte le variabili utilizzate sono state soddisfatte. Ci sono esempi nel modello base, dove un blocco viene mostrato se il campo weekday_day_month è definito, e un altro blocco viene mostrato se opentime e endtime sono anch’essi definiti.

Un altro tipo di blocco condizionale ti consente di mostrare o nascondere il testo all’interno solo se un determinato campo è soddisfatto, senza necessariamente mostrarlo. La sintassi [field]{{text}} mostrerà text se field è definito. Ad esempio, per mostrato un blocco di testo solo per i raid EX, puoi utilizzare questo:

[expokemon_icon]{{Questo è un raid EX.}}

L’ultimo tipo di blocco ondizionale è simile a quest’ultimo, ma fa l’esatto contrario. Il text verrà mostrato solo se il field non è definito. La sintassi è [!field]{{text}}. Ad esempio, per mostrare il testo solo se un raid non ha una posizione impostata:

[!gym_link]{{La palestra non è stata trovata, di a qualcuno di sistemarla!}}

Testo sotto i raid

I raid possono anche avere testo sotto la lista giocatori. Per configurare questo testo puoi usare /raidfootertemplate allo stesso modo degli altri due comandi. In questo caso, il valore predefinito non è il testo, quindi /raidfootertemplate - cancellerà il testo.

Politica di utilizzo

Questo bot è stato progettato per facilitare l’organizzazione dei giocatori di Pokémon GO seguendo i Termini di servizio di Niantic. Particolare attenzione è rivolta al punto 3.1, dedicato ai Trucchi.

Comportamento dei Giocatori

È esplicitamente vietato l’uso di qualsiasi tipo di app modificata Pokémon GO o di qualsiasi altra app che consenta di barare, in particolare la falsificazione della posizione.

Si presume che ogni giocatore utilizzi un solo account e che non lo condivida con altri giocatori, quindi il divieto sopra menzionato è esteso a qualsiasi attività svolta dal giocatore e dai suoi account, non limitandolo all’account registrato in caso ne abbia di più, né all’attività svolta dal giocatore in caso di condivisione di account con altri giocatori.

Le app basate esclusivamente sullo screenshot per leggere le informazioni sul gioco, come la maggior parte delle app per calcolatrice IV, sono un’eccezione e possono ancora essere utilizzate in modo sicuro.

Comportamento dei Gruppi

Questo bot non può essere utilizzato in gruppi o canali che consentono e/o promuovono l’uso di trucchi nel gioco, in particolare la falsificazione della posizione.

Modalità di Ban

Il bot contiene alcune funzionalità anti-cheat che rilevano determinati comportamenti e app non autorizzate che possono portare te e/o il tuo gruppo a un ban automatico. Questi divieti automatici sono controllati manualmente dal personale per assicurarsi che siano corretti.

I divieti possono anche essere applicati manualmente in caso di presentazione di prove sufficienti, ma non tutte le prove possono essere prese in considerazione. Non verranno valutate cose come il comportamento di difesa della palestra, lunghe distanze sospette percorse o posizioni irraggiungibili. Sono accettate cose come conversazioni contestualizzate su cui è esplicito il comportamento vietato o schermate che espongono app non autorizzate. Le false accuse verso altri giocatori potrebbero essere punite.

Revisione dei Ban e Appelli

In caso di ban a un utente, il bot non risponderà a nessun comando né ti consentirà di registrarti ai raid. Per verificare se il tuo account è stato bannato, puoi inviare privatamente al bot il comando /profile. Lo stato del tuo account sarà Bannato. In tal caso, otterrai un link per chiedere una verifica. In questa verifica, puoi chiedere informazioni sul periodo di ban, la motivazione e provare a presentare ricorso nel caso in cui ritieni che il ban sia ingiusto.

In caso di ban a un gruppo, il bot non risponderà a nessun comando né consentirà a nessuno di registrarsi ai raid esistenti. Gli amministratori di gruppo interessati possono chiedere al gruppo di aiuto generale i passaggi necessari per rivedere il ban.

Periodo di Ban Minimo e Estensioni

Il periodo minimo di ban non può essere evitato, a meno che non sia comprovato che il ban era ingiusto, utilizzando i metodi descritti nella sezione precedente. Questo periodo può variare a seconda della situazione. Contando dal momento in cui è stata rilevata la violazione, e supponendo che questa sia la prima infrazione:

La durata del ban è praticamente permanente, ma in alcuni casi potrebbe essere revocata dopo sei mesi se richiesto utilizzando il link apposito degli appelli.

Alcune azioni come cercare di aggirare il periodo di ban in qualsiasi modo, continuare a imbrogliare o mostrare comportamenti scorretti in qualsiasi gruppo di assistenza può portare a un effettivo ban permanente.

Il ban può essere esteso se vengono eseguite alcune azioni indesiderate durante il periodo di fermo. Qualche esempio:

In caso di recidiva, un ban può essere esteso al doppio del tempo o addirittura diventare ban permanente, a seconda della gravità della situazione.

Conformità con il ban

Una volta scaduto il periodo di ban stimato e, supponendo che nient’altro sia stato notificato in una revisione precedente, è necessario richiedere una nuova revisione del ban in cui saranno valutate le prove disponibili e sarà determinato se la punizione è stata rispettata, prima di rimuovere il ban.

Politica privacy

Raccolta e trattamento dei dati personali

Questo bot raccoglie le seguenti informazioni sui suoi utenti quando interagiscono con lui in privato o attraverso il gruppo o il canale di Telegram:

Il bot memorizza anche alcuni file, inviati in gruppi e privatamente (log), inclusi file e immagini che il bot classifica come rilevanti per il gioco, con l’obiettivo di essere in grado di tracciare problemi tecnici e rispondere agli appelli per ban.

Lo strumento web admin utilizza i cookie memorizzati nel browser e le variabili memorizzate sul server per mantenere aperta la sessione di Telegram necessaria per il funzionamento del sito web. Queste variabili vengono distrutte dopo 30 giorni o quando l’utente si disconnette.

Come vengono utilizzate le informazioni

Le informazioni memorizzate sono utilizzate per i seguenti scopi:

La base legale per il trattamento dei dati menzionata in questa sezione fornisce un servizio richiesto volontariamente (articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del GDPR).

Come spiegato nella norma anti-cheating, i log delle attività verranno automaticamente scansionati per le azioni sospette. La base giuridica per questo trattamento dei dati è l’articolo 6, paragrafo 1, lettera f), del RGPD.

Chi ha accesso alle informazioni

Il nome utente pubblico di Telegram e i dati relativi all’account Pokémon GO possono essere condivisi in gruppi o canali in cui l’utente è attivo. La condivisione può essere pubblica, a seconda della configurazione di ciascun gruppo o canale.

L’ID numerico e il nome utente pubblico di Telegram e il nome dell’allenatore di Pokémon GO possono essere condivisi con gli amministratori dei gruppi o canali in cui viene svolta un’attività.

La base legale per la condivisione dei dati forniti è la fornitura del servizio richiesto volontariamente (articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del GDPR).

Durata archiviazione

Le informazioni vengono memorizzate per il tempo necessario a soddisfare gli scopi per cui sono raccolte:

Diritti contemplati nel GDPR

Per qualsiasi volontà di esercitare uno dei diritti sopra citati (accesso, variazione, cancellazione e limitazione del trattamento, portabilità dei dati) deve essere inviata una richiesta al gruppo Telegram autorizzato a tale scopo.

In caso di esercizio del diritto di soppressione, il bot manterrà l’identificatore numerico di Telegram insieme a un segno che indica questa volontà. In questo caso, non sarà possibile utilizzare il bot e lo stato dell’account apparirà come Bannato.

Come spiegato nella norma anti-cheating, i log delle attività verranno automaticamente scansionati per le azioni sospette. La base giuridica per questo trattamento dei dati è l’articolo 6, paragrafo 1, lettera f), del GDPR.

Problemi noti

Errore: Nessuna informazione sul gruppo

Il bot deve inviare il benvenuto quando inserito nel gruppo. Fino a quel momento, non ha le informazioni necessarie per funzionare correttamente.

Se hai convertito il tuo gruppo in supergruppo, agli occhi del bot è un gruppo diverso quindi si rende necessario rimuoverlo e reinserirlo nuovamente, per permettergli di reinviare il benvenuto e ottenere le informazioni necessarie. Ricorda che convertendo un gruppo in supergruppo, tutte le impostazioni andranno perse e i raid creati in precedenza non funzioneranno più.

Nota: Rimuovendo il bot e reinserendolo in un gruppo o supergruppo già configurato, non causa invece la perdita dei dati e i raid continueranno comunque a funzionare.

Errore: Nessuna informazione sul canale

Nei canali, il bot deve essere configurato almeno una volta con /settings così da ottenere tutte le informazioni necessarie, non inviando il benvenuto all’ingresso in un canale.

Il bot non cancella i comandi e gli screenshot che gli utenti inviano

Per consentire al bot di cancellare comandi o screenshot degli utenti nei gruppi, è necessaria l’autorizzazione nelle impostazioni del gruppo stesso, altrimenti non lo farà.

Elenco dei comandi

Comando Descrizione Utenti Amministratori Dove Parametri
/alerts Elenco degli avvisi configurati - Privato
/announce Crea un annuncio 5 Gruppo boss/uovo orario palestra o boss/uovo palestra orario-fine (facoltativo1)
/announcetemplate Mostra l’attualle modello impostato per gli annunci o lo si aggiorna aggiungendo gli argomenti Gruppo template (facoltativo)
/cancel Annulla un raid Privato / Gruppo2 id_raid (Privato)
/clearalerts Resetta tutti gli avvisi configurati per ogni palestra - Privato
/close Chiudi un raid prima dello scadere Privato / Gruppo2 id_raid (Privato)
/endtime Cambio l’orario di fine raid o di un annuncio Privato / Gruppo3 id_raid endtime (Privato) o endtime (Gruppo)
/delete Cancella un raid o un annuncio 5 Privato / Gruppo3 id_raid o id_announce (Privato)
/gym Cambia la palestra di un raid o di un annuncio Privato / Gruppo3 id_raid gym (Privato) o gym (Gruppo)
/help Mostra l’help Privato / Gruppo
/kickachu Kick uno o più utenti Gruppo id_user (utenti multipli separati da spazio)
/language Mostra e cambia la lingua corrente Gruppo / Privato language (facoltativo)
/list Elenco delle palestre registrate Gruppo
/linkedbots Permette di modificare la registrazione e le autorizzazioni con altri bot - Privato
/opentime Cambia l’ora di inizio (schiusa) di un raid o annuncio Privato / Gruppo3 id_raid starttime (Privato) or starttime (Gruppo)
/pokemon Cambia il livello di uovo o il nome del boss in un raid o annuncio Privato / Gruppo3 id_raid boss or id_raid uovo (Privato), boss or uovo (Gruppo)
/profile Mostra le informazioni memorizzate del trainer e lo stato dell’account pertinente - Privato
/raid Crea un raid in modo interattivo 5 Gruppo boss orario palestra o pokemon orario palestra orario-fine (facoltativo1)
/raids Elenco dei raid in sospeso nei gruppi in cui gli utenti sono attivi - Privato
/raidfootertemplate Mostra il modello attuale del piè di pagina raid o lo cambia in uno specificato Gruppo template (facoltativo)
/raidtemplate Mostra il modello corrente del raid o lo cambia in uno specificato Gruppo template (facoltativo)
/ranking Mostra la classifica della partecipazione ai raid Gruppo week for weekly rankings, month for monthly rankings
/refloat Riproponi un raid o annuncio 6 Privato / Gruppo3 id_raid (Privato)
/refloatactive Riproponi raid o annunci4 da adesso a un’ora e mezza in poi Gruppo
/refloatall Riproponi tutti i raid o annunci attivi 4 Gruppo
/refloatex Riproponi tutti i raid EX o annunci EX attivi 4 Gruppo
/refloattoday Riproponi tutti i raid o annunci attivi4 di oggi Gruppo
/refresh Carica o aggiorna l’elenco delle palestre Gruppo
/register Inizia la procedura di registrazione - Privato
/search Cerca una palestra 5 Gruppo palestra
/settings Mostra il menù delle impostazioni Gruppo
/spreadsheet Imposta il foglio google delle palestre Gruppo url
/stats Mostra statistiche allenatore dell’ultima settimana - Privato
/time Cambia l’orario di ritrovo del raid o dell’annuncio Privato / Gruppo3 id_raid hour (Privato) o hour (Gruppo)
/timezone Mostra l’attuale fascia orario impostata nel bot, o aggiornala con il relativo argomento Gruppo timezone (facoltativo)
/uncancel Ripristina un raid annullato Privato / Gruppo2 id_raid (Privato)
/unlist Cancella un utente da un elenco Privato / Gruppo2 id_raid @username o id_raid trainername (Privato), @username o trainername (Gruppo)
  1. Facoltativo: solo se, nel gruppo, le palestre sono state settate correttamente.

  2. In risposta a un raid.

  3. In risposta a un raid o un annuncio.

  4. Gli annunci sono inclusi se l’opzione è abilitata nelle impostazioni.

  5. Il comando è attivato per impostazione predefinita, ma può essere disabilitato.

  6. Il comando è disabilitato per impostazione predefinita, ma può essere abilitato.

Crediti

Il bot è programmato e aggiornato da Gentakojima, con l’aiuto di molti volontari. Programmare un bot non è semplice, ma tenerlo aggiornato senza l’aiuto di tutti questi volontari sarebbe semplicemente impossibile.

Moderatori

I moderatori sono utenti che aiutano per quanto riguarda le validazioni, aumenti di livello, e cambi di squadra quando il bot non è in grado di farlo automaticamente. Questi possono gestire dozzine di utenti al giorno ogni giorno.

Moderatori attuali: Eleita, BreezyChum, Diammy, SampeSamu e NatalisStark.

Ex-moderatori: Pikaping, Tabernita, Nelulita e altri.

Traduttori

La traduzione di un software la cui interfaccia principale con gli utenti è scritta è un’operazione molto noiosa e dispendiosa in termini di tempo. Le traduzioni devono essere mantenute e aggiornate nel tempo. I traduttori per le traduzioni attualmente completate sono:

Tedesco: StefanZune, Stephi (main translators)

Catalano: bicNaranjita (main translator)

Cinese (tradizionale): Shin (main translator)

Francese: Carmenhat (main translator)

Galiziano: Ely (main translator)

Indonesiano: Rio Gunadi (main translator)

Inglese: Marina Dreamerina (main translator); Nick1778 (documentation); Carmenhat, Pilfer, Fauri, Gentakojima, Okami (occasional translators)

Italiano: Soulrack (main translator); nanoteck (main translator, documentation)

Portoghese: Tina Arroyo (main translator); João Cardoso (documentation)

Russo: Nick (main translator)

Aiutanti

Sia nel gruppo Inglese che in quello Spagnolo ci sono altri ci sono altri utenti disposti ad aiutare e fanno anche un ottimo lavoro. Loro sanno chi sono.

Donatori

I donatori contribuiscono economicamente al mantenimento dei server in uso. Senza queste persone, l’onere economico che i server implicano oggi sarebbe inaccettabile. Quelli che hanno accettato il riconoscimento sono elencati nell’intestazione di questo sito Web, ma ci sono anche altri contributori anonimi.